Saracu

salacca, pesce di scarso pregio, cibo da povera gente;
di persona rinsecchita e allampanata.
colpo dato dal maestro col bastone sulla palma della mano
dal latino “saraqua