Categoria: Storia

28 articoli

Pianta di Lorenzo Quilici e Stefania Quilici Gigli 1994

La più completa pianta di Ferentino è quella realizzata da Lorenzo Quilici e Stefania Quilici Gigli, ultima anche in ordine cronologico tra quelle rivolte alla descrizione della città. La carta nasce da uno studio dettagliato della topografia urbana, che ha permesso di integrare le conoscenze già acquisite con i nuovi dati scaturiti dall’indagine sul campo […]

Pianta di Alfonso Bartoli 1954

I resti antichi all’interno di Ferentino assicurarono alla città un progressivo interesse degli studiosi, alcuni dei quali stesero piante della città, che la comprendevano interamente o che ne riproducevano le parti più significative. Alle piante di M. Candidi Dionigi, T. Ashby, G. Bono ed A. Fea, si aggiunse nel 1954 quella di A. Bartoli. Cronologicamente […]

Pianta di Thomas Ashby 1909

Il numero e la rilevanza delle strutture antiche di Ferentino ha dato luogo a tutta una serie di carte topografiche della città, che nel corso del secolo scorso e di questo hanno impegnato studiosi quali M. Candidi Dionigi, A. Fea, G. Bono, A. Bartoli, L. Quilici e S. Quilici Gigli, P. Sommella e lo stesso […]

Pianta di Giacomo Bono fine del XIX secolo

Tra le più antiche carte della città di Ferentino, insieme a quelle di T. Ashby, A. Bartoli, M. Candidi Dionigi e A. Fea, è da menzionare la pianta stesa alla fine del XIX sec. da Giacomo Bono. Si tratta non di una carta urbana nel senso moderno del termine ma di uno "schizzo" che schematizza […]

Mappa di A. Fea

Nel 1828 Antonio Fea stese una pianta della "moderna Ferentino, Recinto antico e Cittadella", che insieme alle piante di G. Bono, T. Ashby, A. Bartoli e M. Candidi Dionigi costituisce una delle principali fonti di informazione per gli archeologi moderni. La pianta comprende l’abitato degli inizi dell’800 e le strutture antiche, queste ultime distinte da […]

Acropoli di M. C. Dionigi

Pianta dell’acropoli di Marianna Candidi Dionigi 1809 Tra le varie piante di Ferentino redatte tra questo e lo scorso secolo, quella degli inizi dell’800 di Marianna Candidi Dionigi è particolare per la scelta di un soggetto specifico, ossia l’acropoli della città. La raffigurazione di una sola parte del perimetro urbano ha permesso una maggiore accuratezza […]

Tabula Peutingeriana

Gli itinerari erano compilazioni geografiche assai diffuse al tempo dei Romani, nelle quali venivano descritti i percorsi o le stazioni di tappa o le rotte marittime tra le diverse località dell’Impero, con l’aggiunta di altre notizie utili ad uso dei viaggiatori. Tra queste compilazioni schematiche un posto di rilievo spetta alla Tabula Peutingeriana, che rappresenta […]

Avancorpo dell’ Acropoli

TESTO A(ulus) . HIRTIUS . A(uli) . F(ilius) . M(arcus) . LOLLIUS C(ai) F(ilius) . CE(n)S(ores) . FUNDAMENTA . MUROSQUE . AF . SOLO FACIUNDA COERAVERE . IDEMQUE PROBAVERE IN TERRAM . FUNDAMENTUM . EST . PEDES ALTUM XXXIII . IN TERRAM . AD/IDEM . EXEMPLUM QUOD SUPRA TERRAM . SILICI TRADUZIONE Aulo Irzio figlio […]

Colonna Miliare di Traiano – 6887 C.I.L.

TESTO MP CAESAR NERVA F DIVI NERVA TRAIANUS OPTIMUS AUG GERM DACICUS PONTIFEX MAXIM TRIB XVIIII IMP VIIII CO S VI P P FACIENDAM CURAVIT Era dislocata in Piazza Mazzini. Spostata nel Lapidario in costruzione. TRADUZIONE (Miglio) VII. L’imperatore Cesare, figlio del divino Nerva Traiano buonissimo Augusto Germanico Dacico Pontefice Massimo, nella XIX potestà tribunizia, […]

Afrodisia – 5897 C.I.L.

TESTO AFRODISIAE.CONIUGI BENEMERENTI QUE VIXIT VITA AETATIS SUAE ANNIS XVIII. M. VIIII. DIEBUS XXVIII QUE FE CIT MECU ANN III M VIIII DIEBUS XXVIII DEMETRIUS MAR FECIT TRADUZIONE Alla benemerita moglie Afrodisia, che visse una vita dell’età di 18 anni 9 mesi e 28 giorni, e trascorse con me 3 anni, 9 mesi, 28 giorni, […]