Pasquale II (1099-1118)


Monaco di Cluny e legato pontificio in Spagna, rinnovò nel 1002 la scomunica contro Enrico IV, si scontrò più volte con il nuovo Re d’Inghilterra Enrico I e, nell’approssimarsi di Enrico V a Roma, si rifugiò a Montecassino, mostrando la sua incapacità nel difendere le decisioni conciliari e deludendo le aspettative dei cardinali.
E’ stato spesso elogiato per aver ripreso a Roma i lavori di rinnovamento edilizio, restaurando diverse chiese – in particolare va segnalata la ricostruzione della Basilica dei Santi Quattro Coronati distrutta in un incendio.
Anche il suo nome è legato a quello della città di Ferentino, in quanto all’inizio del XII secolo provvide alla riedificazione della Basilica dedicata ai Santi Giovanni e Paolo, consacrandola e rendendola Cattedrale nel 1108.
pasquale2