Innocenzo II (1130-1143)


innocenzo2
Cistercense, ebbe come consigliere l’Abate Bernardo da Chiaravalle, grazie al quale riuscì ad ottenere l’appoggio di Luigi VI di Francia e del Re tedesco Lotario e trovando nel fondatore dell’ordine cistercense un valido sostenitore della sua causa contro l’antipapa Anacleto II (1130-1138).
Innocenzo II venne spesso a Ferentino ed insieme a San Bernardo portò la riforma cistercense a Fossanova (1135), a Ferentino (1137) e a Casamari (1140).