La Croglia


31489_118842181481954_7555770_nLa croglia è un panno attorcigliato in modo da formare una ciambella che stabilizza i pesi trasportati sulla testa impedendo, nello stesso tempo, di danneggiarlo o causare dolorosi schiacciamenti.
La croglia veniva preparata secondo la necessità, attorcigliando gli “pannonu”, per il trasporto di acqua quando si andava con gli “cunconu” a prendere l’ acqua alla fontana, con la “scifa” per trasportare il pane da infornare o sfornato, con gli “canistru” per trasportare vettovaglie di vario genere e con tutti quegli accessori che potevano risultare pesanti e difficoltosi da maneggiare.
La croglia consente, come detto, una migliore distribuzione del peso trasportato che, gravando sulla testa, trasmette in modo equilibrato il peso sul collo e quindi sulla colonna vertebrale permettendo di trasportare oggetti voluminosi altrimenti più difficoltosi da spostare. Anche se oggi esistono mezzi più comodi di trasporto il cercine è tuttora diffuso nelle società rurali ed è prevalentemente usato dalle donne.
 
7357447988_6435646_med7357447988_6435651_med7357447988_6435656_med7357447988_6435644_med

 
Immagini da blog.libero.it